Il Musichiere, uno dei programmi televisivi italiani più popolari

Il Musichiere è senza ombra di dubbio uno dei programmi televisivi italiani più popolari. A distanza di decine di anni dalla sua messa in onda, avvenuta dal 7 dicembre 1957 al 7 maggio 1960 sull’allora Programma Nazionale (l’attuale Rai 1), la trasmissione ha rappresentato un vero punto di svolta nella programmazione tv. L’importanza culturale di questo format è tale che le 90 puntate sono ancora conservate per intero negli archivi della Tv di Stato.

Il Musichiere, una trasmissione storica della Tv italiana

Il Musichiere è stata trasmissione musicale a quiz ideata dalla premiata coppia Garinei e Giovannini, diretta da Antonello Falqui e condotta da Mario Riva. Il programma era un adattamento di “Name That Tune” della NBC.

I brani musicali venivano eseguiti dall’orchestra di Gorni Kramer e da due cantanti: Nuccia Bongiovanni e Johnny Dorelli. Il celebre Dorellik in seguito venne sostituito da Paolo Bacilieri per partecipare al Festival di Sanremo dove in coppia con Domenico Modugno si classificò al primo posto con la leggendaria canzone “Nel blu dipinto di blu”.

Il programma è passato alla storia anche per essere stato il primo vero format d’intrattenimento del sabato sera e perché è stata una delle prime programmazioni diffuse dallo Studio Uno del Centro di produzione Rai di via Teulada a Roma.

Regolamento del gioco

Il Musichiere era una gara musicale a quiz: da una sedia a dondolo i concorrenti dovevano ascoltare l’inizio di un pezzo musicale e, appena riconosciutolo, dovevano affrettarsi ad andare a suonare una campanella a 10 metri di distanza.

Una volta azionato il dispositivo di prenotazione il concorrente poteva provare a dare la risposta e, in caso di risposta esatta, accumulava gettoni d’oro per il montepremi finale.

Il montepremi finale poteva essere vinto indovinando il motivo mascherato, suonato all’apertura di una cassaforte che custodiva la vincita.

Le vallette del programma

Durante le varie fasi del gioco il conduttore Mario Riva era affiancato da delle vallette chiamate le “Simpatiche”.

In questo ruolo si sono avvicendate le seguenti attrici, modelle e soubrette:

  • Alessandra Panaro
  • Lorella De Luca
  • Patrizia De Blanck
  • Marilù Tolo
  • Brunella Tocci
  • Carla Gravina
  • Patrizia Della Rovere
  • Mimma Di Terlizzi

Vincitori storici

Il Musichiere non ha mai messo in palio cifre da capogiro, ma certo è che alcuni vincitori hanno potuto guadagnare dei bei gruzzoletti.

Il principale vincitore del programma fu Spartaco D’Itri, allora cameriere in un ristorante romano, che grazie alle vincite aprì un’attività imprenditoriale.

Per la precisione D’Itri vinse 8 milioni di lire nell’arco temporale di 15 settimane consecutive.

Curiosità sulla trasmissione

La prima puntata della trasmissione venne trasmessa in seconda serata, ma il riscontro fu tale che dalla settimana dopo andò in onda in prima serata.

Mina e Adriano Celentano esordirono in tv durante una puntata dedicata agli “urlatori”.

Nel 1996 il gioco è stato riproposto all’interno di un altro programma chiamato Mille lire al mese condotto da Pippo Baudo e Giancarlo Magalli.

Il Musichiere ha ispirato il film Domenica è sempre Domenica nel quale si narrano le vicende di un concorrente interpretato da Alberto Sordi.

Il Musichiere Mario Riva

I commenti sono chiusi.